Come Mandare I Controlli In Un Bar?

Oltre agli uffici competenti delle Aziende Sanitarie Locali, è possibile porre denuncia direttamente ai NAS (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma dei Carabinieri).

Come segnalare un bar?

Per presentare una denuncia basterà recarsi al comando di polizia a voi più vicina muniti di un documento di identità descrivendo il fatto a cui avete assistito o sentito e firmare un modulo di denuncia prestampato per riportare data luogo e ora di quello che avete visto o sentito.

Come si fa una segnalazione anonima?

Per chi non vuole registrarsi fornendo i propri dati, è prevista la possibilità di fare segnalazioni in forma anonima. Anche chi è stato testimone diretto o indiretto – per esempio i vicini di casa – può denunciare il fatto all’autorità di polizia, inviando un messaggio anche con foto e video.

Come segnalare un’attività abusiva?

Una telefonata al 117, indirizzata automaticamente ad una delle Sale Operative attive in ciascuno dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza, consente di segnalare irregolarità ed abusi, piccoli e grandi. Ove necessario, pattuglie del Corpo sono pronte ad intervenire immediatamente sul posto.

Quando intervengono i NAS?

La denuncia ai NAS serve per segnalare alle Forze dell’ordine contraffazioni alimentari e ogni altro dubbio circa la sicurezza degli alimenti, il settore igienico sanitario e le contraffazioni farmaceutiche.

Come segnalare un ingiustizia?

La lettera di diffida. Quando si è vittime di un’ingiustizia, prima di rivolgersi a un giudice si diffida sempre l’avversario. E lo si fa con una lettera di contestazione, il più diretta e precisa possibile. È bene descrivere dettagliatamente sia il comportamento illecito che il diritto leso.

Come segnalare un locale?

Oltre agli uffici competenti delle Aziende Sanitarie Locali, è possibile porre denuncia direttamente ai NAS (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma dei Carabinieri).

See also:  Quanto Costa Un Espresso Al Bar?

Come fare una segnalazione anonima alle forze dell’ordine?

La denuncia anonima va presentata in forma scritta come una normale denuncia, ma non dovrà contenere le generalità e la firma del denunciante. Andranno invece indicati l’autorità a cui è rivolta, i fatti accaduti (cercando di essere il più precisi e dettagliati possibile), l’indicazione del responsabile, la data.

Chi denuncia resta anonimo?

In linea teorica, no. Difatti, nel momento in cui ci si reca alla polizia o ai carabinieri, la prima cosa che fanno le autorità è identificare il soggetto che sporge la denuncia o la querela.

Cosa succede con una segnalazione?

La segnalazione serve a far intervenire le autorità per un duplice scopo: accertare la natura della vicenda segnalata con l’esposto; tentare la composizione bonaria della lite, nel caso in cui il fatto non costituisca reato oppure, se è un illecito penale, sia perseguibile solamente a querela di parte.

Come mandare un controllo della Guardia di Finanza?

La denuncia di evasione fiscale si effettua chiamando il numero 117 a cui risponde il Comando Provinciale della Guardia di Finanza. Il numero è attivo tutti i giorni, 24 ore su 24. Per segnalare un illecito è necessario identificarsi, poiché alle segnalazioni anonime non viene dato alcun seguito.

Come si fa a fare una segnalazione alla Guardia di Finanza?

Per presentare denunce, querele o segnalazioni:

  1. numero gratuito di pubblica utilità 117 attivo 24 ore su 24;
  2. reparto territoriale più vicino.

Quando rivolgersi alla Guardia di Finanza?

Denuncia evasione fiscale alla Guardia di Finanza

– chiamando il numero 117 a cui risponde il Comando Provinciale della Guardia di Finanza. Il numero è attivo tutti i giorni, 24 ore su 24. Per segnalare un illecito è necessario identificarsi, poiché alle segnalazioni anonime non viene dato alcun seguito.

See also:  Come Funziona Una Lavabicchieri Da Bar?

Come funzionano i controlli dei NAS?

Comunque i punti principali su cui si possono soffermare ASL o NAS durante un controllo sono i seguenti:

  1. Verifica notifiche ed autorizzazioni.
  2. Requisiti strutturali dei locali e delle attrezzature.
  3. Igiene dei locali e delle attrezzature.
  4. Manutenzione dei locali, degli impianti, e delle attrezzature.

Che cosa fanno i NAS?

Cosa fanno i NAS dei Carabinieri

Il NAS si occupa di proteggere la salute pubblica attraverso controlli, investigazioni e ispezioni sanitarie ad esempio in caso di cibo non conforme, traffico illegale di medicinali o frodi inerenti al settore della consumazione.

Chi controlla i bar?

I CONTROLLORI

Per quanto riguarda i controlli ai controllori, vengono o dovrebbero esser fatti a campione da parte di tutti i pubblici ufficiali, dai Carabinieri alla Polizia, dai vigili urbani alla Guardia di Finanza. Il Viminale ha fatto sapere che potrebbe essere impiegato anche l’esercito.

Cosa proporre di nuovo in un bar?

IDEE ORIGINALI CAFFETTERIA PER UN BAR

  • I COFFEE SPECIALTY.
  • PASTICCERIA.
  • I CAFFE’ AROMATIZZATI.
  • CAFFE’ FILTRO, BREWING E AMERICANI.
  • LE CARTE FEDELTA’
  • LE COLAZIONI “ESOTICHE”
  • IL TERRITORIO.
  • IL PANE.
  • Chi controlla i locali?

    Gli spauracchi dei ristoratori sono però i Nas (il nucleo antisofisticazioni dei carabinieri, preparati in modo specifico su igiene e profilassi degli alimenti), gli ispettori delle aziende sanitarie locali, quelli dell’Ispettorato del lavoro, gli uomini della Guardia di finanza.

    Leave a Comment

    Your email address will not be published.